POLIMERO 20

COLORI



DESCRIZIONE


Il Polimero 20 è costituito dalla dispersione acquosa di un copolimero sintetico ad elevata stabilità in ambiente alcalino appositamente modificato per la preparazione di miscele cementizie. La particolare formulazione consente l'ottenimento di films e boiacche altamente adesive ed elastiche che facilitano e migliorano l'ancoraggio al supporto di tutte le successive applicazioni.


SISTEMA DI APPLICAZIONE


Nel caso di applicazione su pareti di cemento armato è bene eseguire un lavaggio a fondo con acido cloridrico e idropulitrice, con successiva applicazione del ns. primer Polimero 20, diluito con acqua 1/1 con l'aggiunta di cemento: tale miscela deve essere stesa sulla parete; si consiglia di applicarlo un po’ alla volta e fresco su fresco applicare il prodotto Starmix. Oppure miscelare una parte di Polimero 20 con 2 parti di acqua, aggiungere il prodotto Starmix fino ad ottenere una miscela omogenea e pastosa, rasare la parete con spatola dentata ad incrociare, il giorno successivo applicare il prodotto Starmix. Il Polimero 20 viene utilizzato in tutti i casi in cui necessita migliorare l'ancoraggio di intonaci e malte a supporti lisci o che presentano difficoltà nell'adesione e nei casi in cui sia richiesta una forte resistenza alle vibrazioni. È usato per aggrappare i rasanti sia cementizi che a calce o a base di gesso su vecchi intonaci o comunque già induriti. Il Polimero 20 serve alla preparazione di boiacche di ancoraggio e malte cementizie per la rasatura ed il ripristino di strutture ammalorate, per il rifacimento di sbeccature, per la sigillatura di fessure, per il livellamento dei sottofondi di qualsiasi tipo. Inoltre è utilizzato per saldare il calcestruzzo vecchio ad un nuovo getto, per la protezione dei ferri dell'armatura e per l'impermeabilizzazione contro l'umidità di qualsiasi superficie in calcestruzzo.


GENERALITA'


Il Polimero 20 si presenta sotto forma di liquido viscoso e lattiginoso diluibile in acqua in tutti i rapporti. I films induriti che si ottengono con il Polimero 20 hanno una notevole elasticità e un'ottima resistenza agli alcali e non sono più riemulsionabili nè in acqua fredda nè in acqua calda. Queste caratteristiche garantiscono la durabilità dell'aggrappo nel tempo nelle condizioni più severe. Il Polimero 20 rende permeabili e traspiranti le superfici trattate e le malte con esso confezionate rendendole inerti all'azione degli oli, dei solventi e di molti prodotti chimici.


PRECAUZIONI


In particolare quando le superfici non sono perfettamente planari si consiglia di utilizzare una boiacca cementizia così composta:1parte di Polimero 20 con 1 parte di acqua e si aggiungono sotto agitazione lenta e continua 3 parti di cemento tipo Portland 42,5 R fino ad ottenere una dispersione omogenea e senza grumi. La miscela ottenuta può essere applicata con pennello, rullo o spatola dentata a seconda della viscosità e del tipo di superficie da trattare. Il Polimero 20 è un prodotto innocuo per contatto sull'epidermide ma tende ad indurire velocemente per cui occorre asportarlo subito con acqua e nel caso sia indurito lavare abbondantemente con acqua e sapone evitando l'uso dei solventi. - Nel caso di contatto con gli occhi lavare abbondantemente subito con acqua fresca. - Non disperdere il prodotto ed il contenitore nell'ambiente. - Non ingerire. Tenere fuori della portata dei bambini.


IMPORTANTE


Le miscele contenenti il Polimero 20devono essere applicate su supporti perfettamente puliti, sani ed esenti da materiali incoerenti, esenti da oli, grassi, cere,pitture a calce, films di acqua e da ogni altro materiale antiadesivo. Indipendentemente che sia usato tal quale, diluito o come boiacca è importante che la miscela da ancorare sia applicata sulla resina o sulla boiacca ancora fresca. Il Polimero 20 e le miscele che lo contengono vanno applicati a temperature non inferiori a +2°C. Nel caso in cui il prodotto sia troppo viscoso per il tipo di applicazione specifica è possibile diluirlo con acqua fino ad ottenere la lavorabilità desiderata. Dopo la diluizione è importante mescolare di tanto in tanto per ripristinare l'omogeneità della dispersione. Su supporti lisci o scarsamente porosi il consumo è di 150 - 250 g/m2. Il Polimero 20 teme il gelo e le temperature troppo elevate per cui va stoccato a temperature comprese fra 0° e 50°C. Nei contenitori originali ben chiusi e stoccati alle condizioni dette e al riparo dal forte irraggiamento solare la validità è di 12 mesi dalla data del documento di trasporto.


IMBALLAGGI


Natura chimica: resine stiroliche Aspetto: liquido viscoso Colore: bianco-latte Densità: min. 1,020 kg /dm Solubilità in acqua: totalmente solubile Stoccaggio: in luogo protetto e asciutto Imballo: taniche di plastica da kg 10



Richiedi inforamzioni per questo prodotto

Un nostro incaricato ti risponderà al più presto. Grazie*

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy OK ACCETTO Info Privacy