Página Inicial | Empresa | Mapa | Contactos | Noticias ITA | FRA | ENG
CEMENTO ESTAMPADO
BAS FLOOR
REVOQUE ESTAMPADO
 

STARMIX - Malta premiscelata cementizia di colore bianco
Il sistema MVRO LATINO si avvale di 5 prodotti:

1 - Starmix malta pre-miscelato colore bianco.

2 - Pemid, che va aggiunto all' impasto con lo Starmix.

3 - ColorStyle, un prodotto colorante che con le sue 7 diverse tonalità regala un effetto antichizzato ed una maggiore resistenza al prodotto finito.

4 - Retop, prodotto distaccante che non permette agli stampi di attaccarsi alla malta Starmix.

5 - Protewall, che preserva la superficie dagli agenti atmosferici.

La malta Starmix è un composto pre-miscelato pronto all'uso, creato appositamente per la realizzazione di rivestimenti stampati e lavorati.

La miscela Starmix permette, in base alle temperature, una lavorabilità di circa 5 ore. Sempre in base alla temperatura, il prodotto Starmix offre la possibilità di modellare la lavorazione precedentemente realizzata, anche il giorno successivo, questo perché il prodotto il giorno seguente sarà morbido o quanto meno friabile.

Campo di impiego
Lo Starmix, per le sue caratteristiche, sostiene una presa ottimale su quasi tutti i comuni supporti (tufo, calcestruzzo, cartongesso, laterizi vari, intonaci, rivestimenti a cappotto, ecc.); ha una elasticità media sufficiente per sopportare eventuali piccoli assestamenti del supporto e lo stampaggio sarà ottimale per ogni tipologia di disegno ed è, inoltre, sufficientemente tixotropico da consentire uno spessore che va da 1 cm ai 5 cm in un'unica applicazione. Può essere rifinito: liscio, a rilievo, a buccia d'arancia, a rullo, stampato, ecc...

Vantaggi
Lo Starmix, grazie alla sua composizione, risulta avere buone capacità di idrorepellenza e allo stesso momento traspirabilità.È inoltre, resistente alle intemperie, ai fumi industriali (acidi e basici), alle soluzioni alcaline, ai raggi infrarossi ed ultravioletti, all'acqua, ed agli agenti atmosferici in genere; per tutte queste sue caratteristiche è indicato sia per ambienti interni che esterni.

Sottofondi
Preparazione delle superfici:
Il supporto non deve spolverare, deve essere sano, pulito, asciutto, privo di polvere o grassi, parti friabili, o distaccate; lattime di cemento o altre sostanze estranee vanno accuratamente rimosse.

Lo Starmix si può applicare sopra molti supporti, ma ne è sconsigliata l'applicazione sopra supporti idrorepellenti (es. rivestimenti plastici), pitture, gesso, ecc..

1 - Nel caso di applicazione su pareti di cemento armato è bene eseguire un lavaggio a fondo con acido cloridrico e idropulitrice, con successiva applicazione del ns. primer Polimero 20, diluito con acqua 1/1 con l'aggiunta di cemento; tale miscela deve essere stesa sulla parete, si consiglia di applicarlo un pò alla volta e fresco su fresco applicare il prodotto Starmix. Oppure miscelare una parte di Polimero 20 con 2 parti di acqua, aggiungere il prodotto Starmix fino ad ottenere una miscela omogenea e pastosa, rasare la parete con spatola dentata ad incrociare, il giorno successivo applicare il prodotto Starmix.

2 - L'applicazione su cartongesso è consigliata facendo attenzione alla struttura portante del stesso, la quale dovrà sostenere anche il peso della malta. Applicare il primer Poliresin L2 in proporzione di 1 parte di prodotto e 3 parti di acqua, il quale deve essere lasciato asciugare completamente, almeno 3 ore, prima della posa in opera dello Starmix.

3 - Su supporti tipo laterizi vari o intonaci di sabbia e cemento, è necessario bagnare il supporto a rifiuto, meglio la sera prima, al momento dell’applicazione il supporto deve essere umido. In caso di supporti molto secchi, gli stessi devono essere ben idratati, come sopra, per evitare eventuali screpolature e/o fessure.

4 - In caso di sottofondo realizzato con tufo, intonaci friabili o con resistenza a trazione inferiore al nostro prodotto (tipo premiscelati comunemente utilizzati), è necessario rinforzare la superficie con il nostro prodotto Poliresin L2, dato a rifiuto sulla superficie con proporzione di una parte di Poliresin L2 e tre parti di acqua, la posa in opera del premiscelato Starmix, può avvenire dopo circa tre ore dall’ultima applicazione.


Tutte le superfici devono essere complanari e prive di microlesioni, in caso contrario si potrebbero verificare microlesioni e/o fessure sul ns. prodotto applicato e stampato.
A temperature basse ed in presenza di umidità il prodotto può presentare efflorescenze dovute ai sali, e/o macchie di umidità. In caso di manufatti nuovi lo Starmix seguirà eventuali assestamenti del muro.

Sul rivestimento si devono eseguire dei giunti strutturali. In caso di sottofondi di diversa natura che presentano fragilità di supporto, questi vanno irrobustiti applicando uniformemente il Poliresin L2 come al punto (2). Su pareti che presentano risalite particolari di umidità e che evidenziano possibili efflorescenze di sali, si consiglia di effettuare una preparazione adeguata prima di realizzare il ns. MVROLatino.

Miscelazione dello Starmix:
Miscelare il prodotto Starmix con circa Lt 5,5 d'acqua con miscelatore a mano o macchina intonacatrice ( fare una prova preliminare per trovare il polmone adatto a spruzzare il ns. prodotto Starmix); aggiungere nell'impasto 165 gr di prodotto Pemid (indispensabile al sistema MVROLatino), in ogni sacco di Starmix da Kg 25 (165 gr corrispondono a un bicchiere colmo di plastica di prodotto Pemid), prestare attenzione ad ottenere un impasto omogeneo per qualche minuto. Far riposare il prodotto per circa 5 minuti ed applicarlo entro un'ora.

La miscela non va utilizzata con temperature al di sotto dei 5° e superiore ai 35°. Il prodotto Starmix consente a temperature intorno ai 20° una lavorabilità di circa 5 ore, con uno spessore di cm 2,5; a temperature più calde (si consiglia non superiore ai 35°) dovrà essere applicato in più fasi, colorato fresco su fresco e subito stampato.

Al prodotto Starmix può essere anche aggiunto il prodotto ColorStyle; in questo modo, andremo a colorare tutta la miscela dello Starmix, ottenendo varie colorazioni del prodotto. La miscelazione del colorante ColorStyle con il premiscelato Starmix, espressa in percentuale può variare, la percentuale sufficiente è di circa 2 Kg (8%) di colorante ColorStyle in un sacchetto da Kg 25 di Starmix.

Sistema di Applicazione
Lo Starmix si applica come i comuni premiscelati-intonaci. Si può applicare uno spessore minimo di 1 cm, anche se è preferibile applicare almeno 1,5 cm di prodotto. Applicare sul muro dei listelli di legno che faranno da guida, con spessore come da tabella, in base al tipo di stampo scelto. Una volta applicato il prodotto Starmix, con lo spessore stabilito, bagnare e lisciare la superficie con una cazzuola-americana prima di colorare, riammorbidendo totalmente lo strato superficiale.Successivamente colorare con il prodotto ColorStyle.

ColorStyle
Con l'applicazione del prodotto ColorStyle, la parete verrà colorata prima ancora di essere stampata. Scegliere la tonalità sulla tabella colori o crearla miscelando più colori insieme. Per una maggior protezione del MVROLatino stendere il prodotto ColorStyle fresco su fresco, su tutta la superficie, in modo da proteggerla ed irrobustirla maggiormente. Si consiglia in base alle temperature, di bagnare e lisciare la superficie con una cazzuola-americana prima di stampare, riammorbidendo totalmente lo strato superficiale . Il prodotto ColorStyle può essere applicato a pennello, spruzzo, rullo, etc e successivamente lisciato e stampato.

Stampaggio
Lo stampaggio avverrà per mezzo di stampi di gomma precedentemente bagnati con il prodotto Retop, il quale non farà attaccare il ColorStyle allo stampo. Bagnare e lisciare la superficie con una cazzuolaamericana prima di stampare, riammorbidendo totalmente lo strato superficiale, cosa importante è che non si evidenzino screpolature superficiali, anche se le stesse si possono riparare, sempre con il prodotto ColorStyle, subito dopo lo stampaggio, non appena evaporato il distaccante Retop, meglio il giorno successivo.Una volta stampata tutta la superficie con il disegno/i scelto/i, si lascerà asciugare il prodotto, ed in base alle temperature verrà rifinito lo stesso giorno o il giorno seguente per mezzo di Incisori Design Systems.
Lo stampaggio, determinando un abbassamento di quota, della malta Starmix, può creare delle screpolature, così come in presenza di vento e/o in caso di alte temperature. Tali screpolature non creano problemi strutturali al prodotto, le stesse si possono riparare, richiudendole con il prodotto Starmix o con il ColorStyle.

Protezione del supporto
Il Rivestimento Stampato una volta rifinito va protetto con il prodotto Protewall a spruzzo, a pennello o rullo, facendo attenzione alle colature.

Media Realizzativa
Tre operatori con macchina intonacatrice possono applicare e stampare circa 100mq di MVROLatino al giorno; manualmente gli stessi operatori potranno realizzare circa 40/50 mq. Con temperature sopra i 20°/25° per ottenere le stesse metrature serviranno più operatori, facendo attenzione ad applicare i prodotti un pò alla volta e successivamente, prima che si formi la crosta superficiale ( vedi punto precedente, ColorStyle), si proceda con lo stampaggio.

Dati Tecnici
Consumo: con Kg 25 di prodotto si realizzano circa 1,70 mq con 1 cm di spessore
Colore: Standard 1 Bianco
Resistenza ai raggi UV: eccellente
Resistenza ad abrasioni: eccellente
Stoccaggio: conservare il prodotto a temperature superiori ai 5°
Imballaggio: fornito in sacchi antiumidità da Kg 25, ogni bancale contiene 63 sacchi per un totale di Kg1575

Copyright © 2003-2006 - P.IVA 07079601006 - Design Systems all rights reserved - Altraidea - Altravia

Design Systems, Via Dorando Petri, 1 Tivoli - 00011 RM - Tel. 0774 379782 - fax 0774 378092 - Email info@designsystems.it