fbpx

Tutti i colori del cemento stampato

Scoprite la gamma di possibilità disponibili per realizzare le vostre pavimentazioni in cemento stampato, proprio come le volete voi.

 

Una soluzione in cemento stampato è ideale per moltissime pavimentazioni per via delle sue caratteristiche. Per via della facilità di posa, dell’economicità, e soprattutto, per la possibilità di personalizzare il risultato finale a proprio piacimento.

Cerchiamo ora di capire che cosa serve, e che possibilità ci sono per voi.

 

Il distaccante

Questo composto di polveri idrorepellenti, chiamato DS-R, ossidi e additivi, viene utilizzato per due scopi principali:

  1. Impedire l’adesione degli stampi in gomma al calcestruzzo
  2. Creare un effetto anticato, un effetto pietra

Questo prodotto va miscelato prima dell’uso, e applicato dopo qualche giorno dal getto. Va detto che è importante non applicarlo su superfici umide (ad esempio, in caso di pioggia), o nella cosiddetta fase di bleeding, la fase di risalita in dell’acqua. Oltre a questo, è fondamentale lavorare quando le temperature non siano inferiori ai 5°.

 

Il corazzante

Questa miscela, chiamata Corpav, è fondamentale per ottenere un risultato esteticamente piacevole, oltre che per coprire e proteggere la gettata iniziale. Composto principalmente da tre ingredienti, il cemento tipo Portland Certificato, il quarzo sferoidale a base silicea e dei pigmenti di ossidi sintetico-minerali, quando unito ad additivi specifici, permette di migliorare la superficie del calcestruzzo, aumentandone la resistenza all’usura.

Oltre a questo, naturalmente, vi è anche il valore estetico, declinato nelle molteplici possibilità di personalizzazione.

 

Un universo di possibilità estetiche

L’applicazione di questi due composti permette di creare effetti adeguati ad ogni ambiente. Vediamo qualche esempio di cosa sia possibile ottenere da ciascuno dei due.

 

I colori del Distaccante DS-R

 

I colori del Corazzante Corpav

 

Applicare un elemento sopra all’altro, oltre a creare una protezione perfetta e resistente per moltissimo tempo, permette di ottenere un effetto pietra naturale senza precedenti, e soprattutto senza limiti. Il vantaggio principale della stesura di cemento stampato è, in effetti, proprio questo: a parità di lavorazione, la gamma di effetti ottenibili è nettamente superiore nel caso del cemento stampato, rispetto a, per esempio, la posa di una pavimentazione in pietra naturale.

Rimane dunque da capire quanto e come variare nella colorazione, che composto applicare alla base e quale per la finitura, in modo da ottenere la pavimentazione perfetta.

Nelle prossime settimane, analizzeremo tutte queste questioni più in profondità, per farvi diventare dei veri e propri esperti nella tecnica di posa del cemento stampato.

 

Un trend in costante crescita: la bellezza del cemento stampato

Già da qualche anno questo materiale sta attirando l’attenzione degli esperti di settore. Ma, a onor del vero, mai come nel 2018 ha rappresentato una così vasta porzione del mercato.

Gli articoli a riguardo sono aumentati vertiginosamente, i case studies di designer e architetti di fama mondiale hanno iniziato a farne un motivo di vanto.

Direi di più: a farne quasi un must assoluto per un’abitazione domestica. Oltre a questo, innumerevoli sono oramai i progetti che includono questa particolare tecnica anche in contesti lavorativi, che siano nel mondo dell’hospitality o in ambienti più formali. A questo proposito, prendiamo a prestito i validissimi suggerimenti di Tara Mastroeni, scrittrice per uno dei blog più rilevanti del momento, freshome.com, che solo qualche tempo fa ha scritto un bellissimo vademecum sulle qualità più interessanti e particolari da ricercare per ottenere pavimentazioni di grandissimo effetto.

Primo su tutte, naturalmente, lo spirito industrial: che l’arredamento sia vintage anni Settanta, o un più caratteristico “vecchia scuola” con mobili antichi, o ancora un perfetto rappresentante del design più contemporaneo, un pavimento in cemento stampato garantisce che l’effetto finale abbia sempre e comunque un tocco più leggero, giovane e fresco.

In seconda posizione, nella classifica delle ragioni per cui il cemento stampato è diventato un trend così di successo, è la facilità di manutenzione. Rapido da pulire e resistente, come abbiamo descritto più ampiamente in questo articolo.

Infine, il cemento stampato crea un effetto testurizzato che difficilmente si può ottenere con altre lavorazioni. Le pavimentazioni si rendono lisce eppure presenti, vive grazie al movimento dato dalle decorazioni (decorazioni che, come detto, saranno sempre e comunque vostre, personali, uniche).

Un materiale straordinario, con colori variegati e migliaia di possibilità. Una nuova, bellissima frontiera nel mondo della decorazione d’interni.

Related Posts

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this